VSCO Grid

VSCO: la storia dietro l’app

Alzino la mano quanti tra voi han deciso di abbandonare gli oramai vetusti filtri di Instagram a favore dei ben più intriganti di VSCO. Ma qual è la storia che si cela dietro l’app più hipster di sempre? Chi l’ha ideata? Una cosa è certa: chi se li immaginava barbuti, tatuati e dalla tipica allure da artisti si sbagliava di grosso, ma partiamo dall’inizio.

Leggi
Fotografare con l'iPhone: Manual app per iPhone

Fotografare con iPhone: Manual

Fotografare con l'iPhone: Manual app per iPhone

A quanti di voi è capitato di trovarsi in giro, magari davanti una bella scena da fotografare, ma senza riuscire ad ottenere un buon risultato a causa dei limiti del proprio cellulare? L’iPhone è uno smartphone fantastico, ma dal punto di vista fotografico il sistema operativo di Apple non ha mai brillato. Calcolo dell’esposizione poco preciso, ISO che aumentano anche quando non vorreste e tanti altri difetti lo rendono un sistema poco affidabile.

Leggi

Come rispondere ad un annuncio di lavoro (creativo)

L’esigenza di tracciare un decalogo su come dovrebbe essere una risposta ad un annuncio di lavoro “creativo” nasce da un’esperienza personale che mi ha coinvolto. E’ bastato poco per rendermi conto del perché molta gente non riesca a trovare lavoro e ancor più del perché moltissima gente non riceva alcuna risposta alle mail, ma andiamo per ordine.

Leggi

Disallineamenti ottico a 14-24 Nikon non coperto da garanzia Nital

Ad ogni acquisto è sempre la solita storia. L’indecisione nella scelta tra la garanzia italiana (offerta da Nital) e quella europea è costante negli anni. “Sarà meglio spendere 300 euro in più per usufruire di un’eventuale assistenza italiana oppure andare al risparmio ed optare per un prodotto europeo?“. E ancora “meglio spedire un prodotto a Torino o da qualche parte in Europa?“. Questi dubbi hanno attraversato la testa di ciascuno di noi, più e più volte, ma mai come oggi la mia sicurezza in tal senso è venuta a mancare.

Leggi

La mia (non) guida a Instagram

Instagram, chi più chi meno, lo usiamo un po’ tutti. Si tratta di un social network basato sulle immagini. Poche funzionalità, ma tanta visibilità. Il motivo che mi ha spinto ad approfondire la mia conoscenza su Instagram è stato l’iscrizione agli Instagramers Awards 2014, una sorta di selezione dei profili più interessanti in circolazione.

Leggi

Il cliente non ha sempre ragione

Noi fotografi lo sappiamo bene, prima o poi succede a tutti. Dopo appena qualche anno sul mercato, qualche cliente per il quale non vorrai più lavorare ti capiterà di sicuro. Clienti per i quali la tua opera potrebbe essere paragonata a quella di un operaio alla catena di montaggio. Mestiere rispettabilissimo, ma fatto di vero lavoro fisico. Manodopera nella sua concezione più primordiale. Nessuna richiesta di creatività, sensibilità artistica o il benché minimo ragionamento.

Leggi