L’importanza del fotografo per i bed and breakfast

Qualche giorno fa ho avuto il piacere di partecipare come relatore al primo meeting organizzato da Lazio Tourism, un’associazione rivolta alle strutture extra-alberghiere di Roma e provincia. L’idea mi ha entusiasmato da subito, soprattutto per la possibilità di “evangelizzare” in un sol colpo svariati proprietari di bed and breakfast e affittacamere. Purtroppo la situazione attuale non è felice, anzi. Viviamo un periodo in cui si pensa di potersi improvvisare fotografo professionista, sbagliando. Il risultato è evidente su portali come Booking, dove la maggior parte delle strutture continuano a propinare ai loro clienti fotografie non adeguate agli standard del loro settore (interior).

Leggi

L’albo dei fotografi professionisti non si farà

L’albo dei fotografi professionisti non si farà MAI. Lo ha chiarito oggi, e per l’ennesima volta, Roberto Tomesani, fondatore e coordinatore nazionale di Tau Visual, la più grande associazione di fotografi professionisti italiani. Per riuscire a capire e mettere il punto su questa vicenda ho dovuto incontrare personalmente Tomesani, approfittando di un incontro a Roma dal titolo “Professione fotografia: ritrovare la specificità del professionista. Normazione, regolamentazione, certificazione”.

Leggi

Robert Capa a Roma, mostra sulla seconda guerra mondiale e sbarco in Sicilia

Roberta Capa è il più celebre fotogiornalista di tutti i tempi. Dal 3 ottobre 2013 al 6 gennaio 2014 avrete la possibilità d’ammirarne la bravura a Palazzo Braschi, in quel di Roma, in occasione di una mostra a lui dedicata: “Robert Capa in Italia, 1943-1944“. Come avrete intuito il tema della mostra è la seconda guerra mondiale e più in particolare lo sbarco degli alleati in Sicilia alla volta di Roma.

Leggi

La fotografia polare nel secolo scorso

Sin da piccolo sono sempre stato molto affascinato dai racconti delle imprese di grandi uomini. Quelle storie fantastiche e affascinanti, in cui si ammira il coraggio, l’impegno e la concentrazione degli individui. La forza mentale e fisica che li portava al compimento di avventure straordinarie e per questo mai riuscite prima. Personaggi il cui intento consisteva d’entrare nella storia, o semplicemente fare quello che più li appagava. E che si trattasse di scalare una montagna, attraversare un oceano o imparare a volare, l’intento di raffigurare quell’impresa è sempre stato fondamentale.

Leggi

Manuale di fotografia n. 1: il libretto di istruzioni della macchina fotografica

Ciao Giulio, sto cercando una macchina fotografica economica, ma migliore rispetto alla mia Olympus con la quale non riesco a fare le foto notturne e nemmeno di giorno. Infatti a seconda della luce che c’è e di quello che devo fotografare sono costretta a fare tantissimi tentativi per trovare l’impostazione giusta. Conosci una macchinetta, o magari sai consigliarmi anche solo una marca che sia abbastanza economica, non professionale, ma con cui possa divertirmi lo stesso a fare fotografie?

Leggi
La crisi delle idee

La crisi delle Idee

Lo ammetto, c’è stato un tempo in cui anch’io ho fatto dei brutti pensieri sulla crisi. Sporadiche mail nella casella di posta, pochi preventivi, pagamenti che si dilatano nel tempo, persistenti richieste di sconti e via dicendo. Nell’attesa di trovare una giustificazione scrollavo le spalle dicendo: “E’ la crisi“. Meno clienti per le aziende, dunque meno investimenti nella comunicazione. All’inizio del 2012 questo ragionamento mi sembrava avere un senso.

Leggi

Islanda: fotografie dal viaggio

L’Irlanda nel 2009 e la Scozia nel 2012 non potevano che essere i prequel di un’avventura ancora più grande e selvaggia: l’Islanda. Nel 2013 ho finalmente potuto coronare il sogno di raggiungere questa giovane terra, tanto lontana dall’Italia, ma d’infinita ispirazione. L’itinerario che ho seguito mi ha portato ad attraversare tutta l’isola, partendo da Reykjavík, percorrendo tutta l’autostrada ad anello n.1, inclusa qualche piccola deviazione, per un totale di 3500 km percorsi in appena 7 giorni.

Leggi

Sebastião Salgado a Roma, la mostra da non perdere

Sebastião Salgado è in mostra a Roma con Genesi, 245 fotografie scattate in bianco e nero nell’arco di otto lunghi anni. Dalle foreste tropicali in Amazzonia e in Congo all’Indonesia e Nuova Guinea. I ghiacciai dell’Antartide, l’Alaska e i deserti dell’America. L’Africa, il Cile e la Siberia. Un viaggio fotografico che documenta l’incredibile bellezza del nostro pianeta.

Leggi