CARO CLIENTE, NON AVERE PAURA DI DIRMI IL TUO BUDGET!

Ancor prima di scegliere il professionista più adeguato alle vostre esigenze finirete col meditare sui preventivi sopra al tavolo. Ma sulla base di cosa – questi preventivi – sono stati realizzati? Come avrà fatto il fotografo a capire che tipi siete? E ancora, come sarà riuscito ad intuire quanta attenzione pretendete in fase di scatto o in post produzione?

In Italia purtroppo non è uso comune indicare il budget ad un libero professionista, salvo poi concedersi il solito walzer di rilanci alla ricerca dell’ultimo sconto. Tanta diffidenza (spesso ingiustificata) a rendere tutto più complicato. Ma quanto sarebbe più semplice giocare a carte scoperte? Vediamo perché.

Leggi

IL CLIENTE NON HA SEMPRE RAGIONE

Noi fotografi lo sappiamo bene. Prima o poi succede a tutti. Bastano pochi anni per iniziare a collezionare clienti per i quali mai più vorrai lavorare. Clienti per i quali la tua opera potrebbe essere paragonata a quella di un operaio alla catena di montaggio. Mestiere in cui ciò che conta è la manodopera. Nessuna richiesta di creatività o sensibilità artistica.
Servizi fotografici in cui devi limitarti a fare solo ciò che dicono, dalle inquadrature alla disposizione degli oggetti. Perché per loro sei quello che scatta la fotografia, ma al resto ci pensa il cliente. Il tuo lavoro consiste nel portare la macchina fotografica, flash e stativi, ma il ragionamento non è richiesto. La creatività, ammessa che si possa chiamar tale, è firmata da loro. Non sei che un mero esecutore della volontà altrui. E non importa se ciò che a loro piace non corrisponda allo standard fotografico in essere. Se piace al cliente tutto può andare bene. Dalla fotografia totalmente bruciata a quella totalmente distorta dal grandangolo. Non è importante.

Leggi

PRIMA DI CHIEDERMI UN PREVENTIVO SAPPI CHE…

Caro cliente, prima di chiedermi un preventivo sappi che sono un fotografo che vive della sua passione, ma soprattutto del suo lavoro. Se sceglierai me lo farai per la professionalità e la dedizione con la quale svolgo il mio mestiere ogni giorno.

Lo farai perché decidi di affidare la tua immagine alla creatività, alla semplicità e alla linearità osservata nei miei precedenti lavori. Perché sai benissimo quanto, di questi tempi, possa essere importante affidarsi ad un professionista dotato di esperienza e che riesca a valorizzare tutto ciò per cui hai speso tempo, fatica e dedizione. Perché non ha senso spendere tanti soldi nell’organizzazione di un evento o nella ristrutturazione di un ristorante per poi affidarsi al cugino ‘reflex dotato’ o alla nipote aspirante fotografa.

Leggi