LA PINETA DEI LIBERTI #6

LE “FERIE” DEL FOTOGRAFO PROFESSIONISTA

Il mese di agosto – per buona parte degli addetti ai lavori – è sinonimo di ferie. Per noi fotografi – nonché liberi professionisti – si tratta del momento perfetto per approfittare delle pause altrui, cioè dei clienti, per poter concentrare tutte le attenzioni sulle attività complementari al nostro lavoro quotidiano, ma che – per un motivo o per un altro – non siamo riusciti ad approfondire durante l’anno. Vi parlo di fattori che ci permetteranno di lavorare più e meglio durante i mesi invernali, accrescere la qualità della nostra offerta e/o più semplicemente guadagnare di più.

Leggi
SIMON HOTEL #6

FOTOGRAFIA COMMERCIALE: ISTRUZIONI PER L’USO

Il magico mondo di Internet è fonte inesauribile di tutorial sulla fotografia e noi – da bravi autodidatti – ne siamo sempre andati matti. Sin dai tempi della carta – i classici libri di fotografia – fino ai più moderni corsi su YouTube, la rete è diventata una fonte preziosissima per gli approfondimenti più specifici.

Benché non ci sia nulla da perdere (spesso) la maggior parte delle guide trovate in rete però risentono di un paio di problematiche che – una volta maturata una certa esperienza – si rivelano poco trascurabili.

Leggi

CARO CLIENTE, NON AVERE PAURA DI DIRMI IL TUO BUDGET!

Ancor prima di scegliere il professionista più adeguato alle vostre esigenze finirete col meditare sui preventivi sopra al vostro tavolo. Ma sulla base di cosa, questi preventivi, sono stati realizzati? Come avrà fatto il fotografo a capire che tipi siete? E ancora, come sarà riuscito ad intuire quanta attenzione pretendete in fase di scatto o in post produzione? Come avrà fatto a capire che destinazione d’uso avranno queste immagini, sito Web, brochure o social network?

In Italia purtroppo non è uso comune indicare il budget, salvo poi concedersi il solito silenzio post-preventivo. Tanta diffidenza, spesso ingiustificata, a rendere tutto più complicato. Ma quanto sarebbe più semplice giocare a carte scoperte? Vediamo perché.

Leggi

DISALLINEAMENTO OTTICO NIKKOR 14-24mm NON COPERTO DA GARANZIA NITAL

Ad ogni acquisto è sempre la solita storia. L’indecisione nella scelta tra la garanzia italiana (offerta da Nital) e quella europea è costante negli anni. “Sarà meglio spendere 300 euro in più per usufruire di un’eventuale assistenza italiana oppure andare al risparmio ed optare per un prodotto europeo?“. E ancora “meglio spedire un prodotto a Torino o da qualche parte in Europa?“. Questi dubbi hanno attraversato la testa di ciascuno di noi, più e più volte, ma mai come oggi la mia sicurezza in tal senso è venuta a mancare.

Leggi
Pagina 1 di 3123