L’ALBO DEI FOTOGRAFI PROFESSIONISTI NON SI FARÀ

L’albo dei fotografi professionisti non si farà MAI. Lo ha chiarito oggi, e per l’ennesima volta, Roberto Tomesani, fondatore e coordinatore nazionale di Tau Visual, la più grande associazione di fotografi professionisti italiani. Per riuscire a capire e mettere il punto su questa vicenda ho dovuto incontrare personalmente Tomesani, approfittando di un incontro a Roma dal titolo “Professione fotografia: ritrovare la specificità del professionista. Normazione, regolamentazione, certificazione”.

Il perché è ben spiegato sul sito Tau Visual, cito testualmente: “Mentre nei decenni scorsi si accettava di costituire Albi professionali per definire e proteggere una categoria di operatori e la loro professione, l’orientamento non solo italiano, ma di tutti i governi a livello europeo e, per certi versi, mondiale, è quello di muoversi verso la deregolamentazione.

Leggi